SchifanoiaStreeT

Tanto per avere un muro dove pisciare i pensieri……………………………………………………………. La vita dura dei blog al tempo di Facebook

Visualizza gli articoli pubblicati sotto Ottobre 2008

Che questa sia l’epoca delle cose assurde ormai è chiaro e lampante. Roba tipo far parte della famiglia Forrester che trasferitasi a Dallas fa un incidente con la limousine dei Dinasty e sfonda CentoVetrine. Avevo cominciato a prenderle una per una come si suol dire di buzzo bono, quasi divertito. In mezzo a queste cose [...]

E’ la prima volta da quando so scrivere che un sorriso mi toglie la capacità fisica di raccontarlo.La cosa più assurda è che m’ha tolto anche la capacità di pensare a una qualsiasi altra cosa.Ed invece di beatificarlo con un intero dizionario di aggettivi e sostantivi coniati per l’occasione,passo la giornata così…con un solo pensiero [...]

"Bisogna fare pubblica ammenda, tutti noi dobbiamo farla: ho creduto che alcune frasi dette da alcune persone significassero qualcosa, invece non faremo lezione con i carabinieri schierati in fondo all’aula. Eppure io stesso in quanto studioso sono un amante della semantica, uno strenuo sostenutore della varia interpretabilità delle parole, Dante stesso diceva che ci sono [...]

Mi piace immaginarti.Ti immagino in ogni modo.Immagino i motivi per cui ti incazzi più facilmente. Immagino quanto ti piaccia godere dei piacere più semplici della vita. Immagino che tu sappia il fatto tuo e quanta rabbia ti faccia avere a che fare con qualcuno che ancora non se n’è accorto. Immagino che tu voglia di [...]

Al contadino non far saperequant’è buono il cacio con le pere. Ma il contadino che non è un coglionelo sapeva prima del padrone. Condividi su Facebook.

Avevo bisogno di un libro leggero per le 30 ore di volo totale che mi aspettavano. Sulle spiagge cubane non avrei avuto neanche un minuto libero per leggere. Avevo bisogno di un libro estivo. Così, quel pomeriggio dei primi di agosto me ne sono andato in libreria e ho preso I Fratelli Karamazov di Fedor [...]

Ragazzi, si sta per poco davvero… Condividi su Facebook.